Medicina del lavoro

Medico competente e sorveglianza sanitaria

 

La nomina del medico competente, la sorveglianza sanitaria e l’attribuzione dell’idoneità alla mansione sono attività obbligatorie ai sensi del D.Lgs. 81/08.

Tutti i lavoratori dipendenti e chi è assunto con contratto di collaborazione, di stage, a chiamata, interinale soggetti a rischi specifici sono soggetti alla sorveglianza sanitaria.

 

Piani di sorveglianza sanitaria

 

La nostra attività prevede:

  • Valutazione da parte del medico competente del documento di valutazione dei rischi ed elaborazione del piano di sorveglianza sanitaria;
  • Rilascio del certificato di idoneità (art. 14 lettera 1 comma C), redazione eaggiornamento della cartella clinica per ogni lavoratore sottoposto a sorveglianza sanitaria, da custodire presso il datore di lavoro (art. 17 comma 1 lettera D).
  • Partecipazione alla riunione annuale sulla sicurezza, indetta dal datore di lavoro (art. 11 lettera 1 comma C) e collaborazione alla predisposizione e attuazione delle misure per la tutela della salute dei lavoratori (art. 17comma 1 lettera A).
  • Sopralluogo negli ambienti di lavoro congiuntamente al Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione Rischi per il controllo dell’esposizione dei lavoratori ai fattori di rischio (art. 17 comma 1 lettera B).

 

Esami strumentali

 

Audiometrie, spirometrie, elettrocardiogrammi, screening ergo visivi, visite specialistiche, quant’altro risulti necessario al completamento del protocollo sanitario.