Happy Birthday Parallelo 45!

Sembra ieri, ma sono già trascorsi, direi anzi “volati” due anni da quel memorabile 8 giugno di due anni fa, quando venne tagliato il nastro dall’ing. Marco Arturo Romano Presidente di Federsicurezza Italia con Enrico Belloni, neo direttore di Parallelo 45 Rovigo.

 

Rammento il timore dei preparativi, le prove frenetiche con i colleghi davanti ad ogni attrezzatura, per riuscire a trasmettere in poco tempo agli invitati, il nostro ambizioso progetto, eccellenza nel panorama regionale della formazione ed addestramento, in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Potremmo definirci dei pionieri, o forse meglio degli eroi, se pensiamo ai risultati ottenuti in questi due anni, sicuramente brevi, ma intensi, ricchi di tante piccole e grandi soddisfazioni.

Un progetto intrapreso senza budget, senza modelli di riferimento, con una grossa commessa in fase di acquisizione, ma non ancora certa, con la sensazione di trovarsi di fronte ad un bivio, che poteva “marchiare” il futuro della nostra azienda, in positivo ma anche in negativo, se il progetto non fosse decollato.

Rivedo quei momenti impressi nella memoria e sorrido.

Rivedo l’entusiasmo contagioso di Enrico Belloni, grande sognatore, che intravedeva già nel futuro il progetto, l’apprensione di Sandro Sottovia, amministratore che cercava di determinare i costi che l’azienda avrebbe potuto sostenere, il vigore di Giovanni Tinazzo, coordinatore tecnico del futuro centro che coordinava il layout del centro, cercando di realizzare in economia, il maggior numero dei lavori proprio per contenere il più possibile i costi.

La realizzazione, grazie ad un illuminato artigiano del posto, del simulatore antincendio e del simulatore di ribaltamento del carrello elevatore veri prototipi, unici nel proprio genere, l’acquisizione di un container personalizzato sempre dallo stesso artigiano con aperture in alto e sui lati, ottimo per i corsi spazi confinati, il prestito dal proprietario dell’immobile di alcuni ponteggi non utilizzati, idonei per i corsi lavori in quota e DPI 3^ categoria, il comodato gratuito da parte di un nostro cliente, di un carrello elevatore, ci ha permesso di allestire una palestra attrezzata per l’addestramento sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, a tempi di record, ma soprattutto a costi veramente contenuti.

 

 

I locali avendo ospitato in precedenza un centro di formazione erano già dotati di due aule, reception e ufficio direzionale, per cui con un investimento ragionevole siamo riusciti a farci trovare pronti nei confronti del grosso committente, che nel frattempo ci aveva selezionati come fornitore ufficiale per la formazione dei propri lavoratori, grazie proprio a PARALLELO 45

 

Sorrido al pensiero che con il proprietario dell’immobile alla sottoscrizione del contratto d’affitto, concordammo la possibilità dopo 12 mesi, qualora le cosa non fossero decollate, di poter recedere dal contratto senza alcuna penale, mentre adesso dopo appena 24 mesi, si sta discutendo di poter acquisire anche il capannone attiguo, perché talvolta con due corsi in contemporanea, non riusciamo a soddisfare ulteriori richieste.

L’aver formato a Rovigo oltre 6000 lavoratori in due anni è un risultato che va oltre le più rosee aspettative.

Abbiamo ormai superato lo scetticismo, normale che fosse così all’inizio, da parte di grosse aziende, enti pubblici, liberi professionisti, consulenti in materia di sicurezza sul lavoro, che hanno compreso come PARALLELO 45 rappresenti una grossa opportunità per le aziende e per i lavoratori, un luogo dove possono formarsi correttamente per affrontare in assoluta sicurezza i rischi presenti nei luoghi di lavoro.

Un luogo, pertanto, a mio modesto parere che dovrà essere sostenuto ed incoraggiato, al di là dei campanilismi o della concorrenza.

PARALLELO 45 possiamo definirlo un sogno diventato realtà.

Le inaugurazioni di Piacenza e Verona, a cui seguiranno nei prossimi mesi quelle di Venezia-Treviso e Pordenone-Udine, stanno dando vita ad un network sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, unico nel proprio genere in Italia, per professionalità e qualità del servizio erogato.

Seguici!
No Comments

Post A Comment